Emmesse


sono cresciuto con la fotografia che segnava i diversi momenti della vita delle persona e la mia in modo particolare, guardando fin da giovane quello che mi circondava spesso attraverso un obbiettivo…. ho avuto la fortuna di imparare da mio padre fotografo a riconoscere la luce e saperla guidare per creare non solo fotografie ma momenti e strumenti di condivisone… oggi vivo la fotografia come il mezzo per fissare e trasmettere emozioni , in un racconto fatto di persone con la loro forte o fragile individualità ed unicità…sguardi, sorrisi,verità o finzioni si snodano in attimi fissati e pronti per essere condivisi o nascosti, ma sempre parte di un unico grande racconto che è la vita di ogni uno di noi…….